News

Ottima partenza per SamuExpo 2020, in programma fino a sabato alla Fiera di Pordenone

Tre giornate di full immersion nel mondo dell’industria con la manifestazione SamuExpo, inaugurata giovedì 6 febbraio alla Fiera di Pordenone. Un evento dedicato alle tecnologie per le lavorazioni dei metalli e della plastica, nonché alla subfornitura metalmeccanica e alle varie sfaccettature dell’industria 4.0, che ogni due anni porta nel quartiere fieristico pordenonese espositori e visitatori da tutto il mondo.

 

Visitabile sino a sabato, questa rassegna biennale si rivolge agli operatori dei settori protagonisti (ingresso gratuito, con registrazione) e ospita al suo interno percorsi espositivi strutturati su quattro saloni tecnici: SamuMetal, salone delle macchine e utensili per la lavorazione dei metalli; SamuPlast, focalizzato sui macchinari per lavorazioni plastiche; SubTech, legato alla subfornitura metalmeccanica e Fabbrica 4.0, la digital revolution area che ruota intorno alla sfera dell’industria 4.0. Una fiera altamente specializzata che rappresenta un punto di riferimento importante dove confrontarsi sull’andamento dei settori e ovviamente avviare partnership commerciali.

Sono ben 650 le aziende partecipanti (+12% rispetto al 2018), fra realtà nazionali e internazionali, che in fiera presentano il meglio delle loro proposte ad un pubblico in arrivo anche da altri paesi. La Fiera di Pordenone ha allestito per l’occasione un padiglione aggiuntivo, il decimo, per accogliere l’elevato numero di aziende, per una superficie espositiva totale di 32.000 metri quadri. 

 

 

Circa il 15% delle aziende presenti in fiera proviene dall’estero: dato significativo che fa capire come SamuExpo rappresenti un evento di richiamo internazionale, mantenendo un ruolo di vetrina importante anche per tante aziende del territorio. È sufficiente pensare al fatto che sono più di settanta le imprese friulane a SamuExpo grazie al COMET (Cluster della metalmeccanica del Friuli Venezia Giulia, che svolge il ruolo di coordinatore del sistema Metalmeccanico Regionale): numeri in crescita rispetto ai dati registrati negli anni precedenti. Da segnalare anche l’area del Villaggio Confartigianato (padiglione 8) che accoglie diverse realtà venete, in particolare di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana e di Confartigianato Padova.

La proposta espositiva si configura, dunque, come molto completa e strutturata, proprio per permettere ai visitatori una panoramica esaustiva sulle tecnologie trattate.

Già durante la prima giornata di apertura, l’evento ha fatto registrare un ottimo riscontro a livello di visite, con il pubblico in crescita del 28% rispetto al primo giorno di manifestazione dell’edizione precedente. 

 

Nei padiglioni e nelle sale convegni si discute di innovazione, progetti integrati, prodotti all’avanguardia, ultime tecnologie e non solo. Tanti sono anche gli eventi in programma, organizzati sia con la collaborazione di espositori che con il coinvolgimento di relatori esterni, chiamati a intervenire su tematiche quali cyber security, digitalizzazione aziendale, protezione dei dati, ma anche social media, reputazione online e molto altro.

 

Fiera di Pordenone, visitabile ancora il 7 e l’8 febbraio, orari: 09:30-18:00. 

Ingresso gratuito (NORD e SUD) con registrazione https://www.samuexpo.com/registrazione/, riservato agli operatori del settore.

Partners

contatti

pordenone fiere

V.le Treviso 1 – 33170 Pordenone

numeri:

Tel. +39 (0)434 232111 / 232322
Fax Tel. +39 (0)434 570415

orario uffici:

Lunedì-Venerdì 9-12 / 14-18

SALES AND MARKETING

Lucia Prosdocimo
Project Manager
prosdocimo@fierapordenone.it
Tel: +39 0434.232209

Paolo Riva
Sales consultant
riva@fierapordenone.it
Tel: +39 333 1790190

PR MANAGER

Simona Maldarelli
Tel. +39 0434 232292
email: smaldarelli@fierapordenone.it

Per richiedere ulteriori informazioni su SAMUEXPO o per diventare espositore o sponsor, contattaci compilando il form sottostante.



    seguici sui social